Il "Psychiatric Circus" torna a Forlì e presenza "Alcatraz"


Dal 21 settembre all'8 Ottobre Forlì ospiterà lo spettacolo Psychiatric Alcatraz, che tratterà il tema della "follia umana vissuta nelle carceri".
Lo spettacolo, intitolato Alcatraz, sarà un misto di teatro, acrobatica e cabaret (non e' adatto a bambini inferiori ai 14 anni; non ha la presenza di animali). Grazie all’esperienza pluridecennale maturata nel mondo del circo, accompagnata da una spiccata ricerca nel campo teatrale, la direttrice artistica e regista Sandy Medini prosegue nel proporre uno stile moderno di concepire lo spazio scenico costruito su equilibri artistici giocosi e riflessivi.
Acrobatica, Teatro e Cabaret rappresentano, infatti, i punti chiave dai quali partire per raccontare storie di vita vissuta, vicende crude e violente, esperienze amare che prendono forma attraverso immagini poetiche e suggestive, capaci di emozionare. Senza dimenticare, però, che accanto alla brutalità dell’animo umano, si possa reagire anche attraverso il sorriso.
Un cast internazionale di vaglia vi attende, dunque, all’interno del tendone ora adibito e costruito per offrire allo spettatore una ricostruzione fedele delle mura della prigione di Alcatraz. Uno spettacolo che si propone ad una platea italiana ed europea, come novità assoluta. Tanta interazione con il pubblico, per un evento ricco di colpi di scena, accompagnato da una colonna sonora a tinte Rock, con un musiche originali e noti artisti circensi di fama mondiale.“