Peschiera - L'Accademia d'Arte Circense Piccolo Circo dei Sogni ha una nuova casa

Il Piccolo Circo dei Sogni inizia le sua attività


Dopo il rodaggio ben riuscito con i due giorni di Open Day, il Piccolo Circo dei Sogni è pronto ad aprire le porte alle attività annuali con diverse novità e l’entusiasmo che da sempre lo accompagna.
Fin dal suo arrivo in città è stato subito in grado di affermarsi come una realtà formativa, sportiva,ricreativa e ludica apprezzata da molti giovani e anche quest’anno non sembra voler essere da meno.
Il cambio di sede (spostata solo di un centinaio di metri) ne ha permesso un ampliamento in spazio ed idee. Il nuovo progetto, per quanto consistente, è semplice: ci saranno una scuola e un teatro. Nel primo vi sarà la possibilità per tutti di approcciarsi alla realtà circense mettendo alla prova e migliorando le proprie capacità; una scuola sportiva di formazione in tutto e per tutto. Nel secondo verranno invece inseriti coloro che dimostreranno di riuscire nello scopo ed entreranno a far parte del cuore della compagnia. Da lì, sotto la supervisione di Paride Orfei, verrà creato lo spettacolo ad hoc che, una volta approvato, diventerà poi itinerante.
Altra novità importante è l’offerta del Circo di corsi professionali a convitto, rivolti a tutti coloro che della parola acrobata vogliono farne un lavoro. Non solo poche ore alla settimana ma una full immersion nella vita del circo, con tutti i suoi vantaggi.
L’entusiasmo che da sempre accompagna la famiglia Orfei è trasmesso anche dalla parole di Paride: «Era il sogno di mio padre poter creare un’accademia circense stabile e quando siamo arrivati a Peschiera se ne è subito innamorato. Aveva l’occhio lungo e aveva capito che grande opportunità fosse. Confesserò che non ha lesinato qualche scappellotto per farmelo comprendere. E a tutti gli scettici dico che il circo è una delle attività sportive più complete che esistano a vari livelli: psicomotorio, riflessologia, equilibrismo, sviluppo muscolare. È uno sport che quando inizi a praticare non smetti più».