Frosinone, La tradizione del Circo Orfei continua con "New Generation"


Con Miranda ORFEI e la nuova generazione del Circo la Tradizione continua… e quest‟anno presenta new generation la nuova produzione sotto il grande tendone a Frosinone, Via Monti Lepini, Zona Industriale Ex stabilimento Carlsberg dal 6 al 15 Ottobre ‘17.


Il nuovo show

Nel nuovissimo show 2017 Nelly Orfei ha voluto stupire presentando in pista dal vivo quello che avete visto solo sul grande schermo dei mostri immaginari. Per la prima volta vedrete l‟ottava meraviglia del mondo ovvero KING KONG. L‟unico l‟originale nel suo splendore alto dieci metri che in tutta la sua maestosità farà irruzione sotto il tendone del circo. La creatura protagonista di leggendari film si esibirà per la gioia di bambini e adulti rievocando il mostro che venne catturato e una volta libero scatenò il panico. KONG ammalierà il pubblico in platea con effetti speciali molto reali tipici del film di animazione che lo rese famoso in tutto il mondo. Ma non sarà l‟unico fenomeno del grande schermo: in esclusiva europea e per la prima volta in esclusiva Italiana direttamente dagli studi della Paramount Pictures potrete assistere dal vivo all‟idolo di tutti i bambini, il Trasformer. Nella pista la celebre, bellissima e fiammante Corvette diventerà il più grande Robot di ferro vivente e lo farà proprio davanti ai vostri occhi. Un vero e proprio spettacolo nello spettacolo il tutto condito da una coreografia degno dei grandi fil di Hollywood.

New Generation e i giovani talenti circensi

New Generation rappresenta soprattutto lo spettacolo dei giovani campioni di casa Orfei la nuova generazioni Martini entrata nel Guinnes World record. infatti è l‟unico bambino che a soli 10 anni ha effettuato il triplo salto mortale bendato a 15 metri da terra al trapezio ed insieme alla sorella , 18 anni, che effettua il doppio salto mortale. Loro sono una delle attrazioni clou del grande circo Nelly Orfei. Michael che oggi ha 17 anni e Angela Martini 18 malgrado la loro giovane età si sono già esibiti dinanzi a due papi; a dicembre 2012 dinnanzi a Papa Benedetto XVI, e a giugno 2014 dinanzi a Papa Francesco. I due giovani atleti fanno parte dei Flyng Rodogelles e hanno vinto il 3 febbraio del 2013 il primo premio al Festival Internazionale du Cirque de Montecarlo con il triplo salto mortale e prima ancora hanno guadagnato il primo premio al Festival internazionale del circo di Latina con il triplo salto mortale. Michael sotto il tendone del circo Orfei ha compiuto un altro grande record realizzando il quadruplo salto mortale al trapezio entrando nel World Guinness Records 2014 come il più giovane acrobata che ha eseguito il quadruplo salto mortale. Dello show fa parte anche la troupe di saltatori alle bascule Carlos, la prima troupe italiana a compiere salti mortali con arrivo in quarta colonna. Della troupe fanno parte Angela e Michael Martini, quest‟ultimo effettuerà un salto mortale atterrando su dei giganteschi trampoli. Ma le msorprese non finisco a saltare saranno anche Youi e Kimberly di 6 anni e Nicole di 7 anni, la nuova generazione. I giovani grazie anche al loro maestro che durante le ore di pausa del circo ha trasformato la pista in una vera e propria palestra. Si tratta del messicano Renèe Rodogelles, grande trapezista degli anni „70. “Sono arrivato al circo Nelly Orfei sicuro di trovare terreno fertile nei giovani Michael e Angela che avevano voglia di volare.. Dopo mesi di prove sono arrivati i primi Risultati importanti e nel giro di poco il triplo salti mortale e ora il quadruplo quest‟ultimo non ancora perfezionato, questi salti mortali normalmente si realizzano fra i 18 e 20 anni - spiega ancora il maestro, il messicano Renèe Rodogelles - ho sempre visto in loro straordinarie doti artistiche ed è per questo che giorno dopo giorno questi ragazzi e bambini fanno passi da gigante”. Lo show è rapido dinamico moderno accompagnato da un orchestra dal vivo e propone una pista piena di numeri uno. Michael e Angela con il loro fratellino Youri di soli 6 anni presenteranno anche un numero alle cinghie aeree e lasceranno i presenti con il fiato sospeso per tutta la loro esibizione. Poi il gruppo dei giovanissimi esordiranno con un numero si salti mortali al trampolino elastico davvero da leccarsi i baffi.


Le attrazioni

Il Circo Miranda ORFEI ha l‟onore di ospitare una delle attrazioni più una spettacolari: si tratta di una esibizione di grande illusionismo proposto dal duo Stevens, che lasceranno il pubblico senza parole con i loro cambi di costumi. Abilità è classe poi nell‟esibizione dell‟antipodista Frida che farà ruotare con i piedi enormi oggetti a grandissima velocità come tavoli e addirittura delle enormi botti. Non mancano anche acrobati e giocolieri. Piatto forte dello spettacolo sono sicuramente i numeri con gli animali e quest‟anno propone uno straordinario numero di pappagalli ammaestrati sudamericani presentati da Matteo e Xenia Vulcanelli. Ma i veri timonieri dell‟arca di Noè saranno Massimiliano e Daniele Martini che presenteranno una vera e propria savana in pista. A Daniele è affidato il compito di presentare la grande cavalleria del circo, Mentre Massimiliano sarà al timone di una originale arca di Noè. A scendere in pista saranno razze rarissime di animali: tra questi cammelli, asinelli cavalcati da scimmie, lama, un wanaco, zebre watussi, zebù, emù gli struzzi, segnaliamo un canguro, istrici e un grande ippopotamo.


Il protagonista

E poi grande protagonista delle pista sarà proprio lui, il festeggiato dello show il grande pachiderma indiano THE KING DARIX nel tradizionale numero degli elefanti. Ma ancora l‟alta scuola di equitazione proposta con Tamara Bizzarro. In un circo che si rispetti non potevano certo mancare le belve feroci. A scendere nella grande arena tra leoni leonesse e il rarissimo leontigre, sarà un grande gladiatore ovvero Victor Huber. Figlio d‟arte è un temerario con le sue belve, non usa la frusta ma solo la sua voce. Ha creato con le sue belve un rapporto di amicizia e fratellanza, anche perché questi gattoni li ha visti nascere ed è cresciuto insieme a loro mentre suo papà anch‟egli domatore proponeva il suo numero lui già giocava con questi gattoni come un bambino gioca con i propri pelouches.

New Generation di Miranda Orfei è piacevole ed emozionante al tempo stesso da non perdere che sarà allietato dai clown russi Los Bazan, che oltre a far rider il pubblico sono anche ottimi musicisti. Una grande spettacolo presentato con grande brio da Riccardo Gravina e sarà accompagnato dal vivo da una grande orchestra diretta dal maestro Messicano Big Jhon. Ricordiamo che la regia dello show è curata da Daniele Orfei.

Info www.orfeicircus.com.

Spettacoli: Venerdì 6 e 13 Ottobre ore 17,30 e 21 , Gli altri giorni ore 17,00 e 19,30. Domenica
ore 10,30 - 16.00 e 18.30. Mercoedì riposo

Commenti