A Natale il circo incontra il teatro e crea una magica atmosfera

A Verona l' Accademia d'Arte Circense mette in scena uno spettacolo suggestivo per le prossime festività 


Un Natale al circo. Un invito di altri tempi? No, una proposta concreta dell'Accademia d'arte circense di Verona, diretta da Andrea Togni e unica in Europa a garantire la frequentazione scolastica e l'impegno professionale a molti giovani artisti. Una proposta che vuole ridonare al Natale quell'aura magica che riporta al centro dell'attenzione la famiglia, le persone e la gioia di stare insieme. Protagonisti degli eventi natalizi dell'Accademia sono, ovviamente, gli artisti, che hanno fatto della loro vita una missione e che in occasione di questo spettacolo trasmettono un chiaro, preciso messaggio di umanità, di coinvolgimento e di partecipazione attiva a un progetto di crescita insieme. Un messaggio rivolto non solo ai bambini, ma anche e soprattutto agli adulti, che durante il periodo natalizio sono invitati a riflettere sull'importanza della famiglia e sul mondo che ci circonda.

GRINCH E PRINCIPESSE
E' per questo che l'Accademia propone "La fantastica favola di Natale", uno spettacolo che si terrà dal 7 al 10 dicembre sotto il tendone circense in Via Tirso 3, a Verona. Due repliche giornaliere, con inizio alle 16 e alle 18, in cui i bambini incontreranno il Grinch, che come un clown si diverte a fare dispetti al pubblico, e le Principesse dell'aria, che si arrampicano sui tessuti aerei per avvicinarsi alla luna e chiedere a Re ghiaccio di far cadere la neve affinché Babbo Natale possa andare a consegnare i regali con la slitta trainata dalla dispettosa renna Rudolph. I folletti costruiscono i regali, le luci dell'albero diventano gli attrezzi delle loro acrobazie di giocoleria e con le loro evoluzioni giocose si arrampicano su due enormi bastoni di zucchero.
Lorenzo, la bambola di pezza, esce dalla scatola, prende vita e si piega come se fosse di gomma. La magia del Natale rivivrà anche nella serata di sabato 9 dicembre, quando Luca Donini e la sua band proporranno una colonna sonora jazz live che farà da sottofondo alle performance dei giovani artisti dell'Accademia (la partecipazione a questa serata è su prenotazione, al 3406987149).

MERCATINI SOLIDALI
L'atmosfera natalizia si potrà respirare anche all'esterno del tendone, dove dal 7 al 10 dicembre particolari casette in legno ospiteranno, dalle ore 15 alle ore 20.30, un mercatino solidale, con possibilità di acquistare piccoli oggetti di artigianato per sostenere associazioni che operano nel sociale. Un'iniziativa -sottolinea Andrea Togni- che nasce dal desiderio di condividere la magia del Natale con chi vive momenti difficili e avvicinare così le famiglie e il nostro pubblico a un'esperienza di solidarietà".