A Pinerolo distrutti i cartelli pubblicitari del circo Orfei: si sospettano ancora gli animalisti

Il «Donna Orfei» è arrivato a Pinerolo martedì e rimarrà sino a domenica 17

Numerosi cartelli pubblicitari del Circo Donna Orfei sono stati distrutti nella notte, probabilmente dagli animalisti. Questa mattina gli episodi sono stati denunciati ai carabinieri e alla polizia locale: i titolari del circo, Katiuscia Medini e il fratello Alex, sono preoccupati per questi episodi che danneggiano il circo e affermano di presentare uno spettacolo artistico e avere «solo tre elefantesse africane trattate con il massimo rispetto e che vivono in ambienti riscaldati».
Già in passato un altro circo giunto a Pinerolo era stato preso di mira da un gruppo di animalisti, vi erano stati anche momenti di tensione finiti con una aggressione.
Il circo «Donna Orfei» è arrivato a Pinerolo martedì e rimarrà fino a domenica 17.