Capodanno ad Alcatraz: Brindisi e musica tra circo e teatro

Un Capodanno unico tra circo e teatro ad Alcatraz, per festeggiare e brindare in musica durante la notte più lunga dell’anno

Una fine dell’anno diversa dal solito e un inizio all’insegna del divertimento e dello spettacolo. E’ questo che propone lo show tra circo e teatro Alcatraz, che quest’anno gravita su Perugia (area percorso verde) fino al 14 gennaio.

La notte del 31 gennaio la serata inizierà alle ore 20 dove sarete accolti, nel confortevole tendone, dai personaggi dello spettacolo a partire dalle 20 per un brindisi di accoglienza a base di stuzzichini, dove non mancheranno, nel rispetto delle tradizioni lenticchie e cotechino.

Intorno alle 10 inizierà lo spettacolo ed entrerete nello strano mondo di Alcatraz, tra divertimento e riflessione, dispersi tra le anime dei detenuti arrivati in questo orrendo posto, tutti per un motivo ben preciso. La causa non giustifica l’omicidio ma deve esonerare lo spettatore dal giudizio facile che quasi sempre viene dato sulle persone che compiono un omicidio. La storia portante è accompagnata da contorsionisti, equilibristi e trapezisti.

La metà dello spettacolo si osserva con il naso all’insù dove artisti di fama internazionale, molti provenienti dal Cirque du Soleil, si cimentano in esercizi al limite dell’impossibile. In chiusura, alla mezza notte, brindisi finale e balli con Dj-Set guidati da Francesco Storti Deejay Frisko.
Per info: http://www.psychiatricircus.com.

Di Donatella Binaglia