Il Circo Lidia Togni sbarca in città

Il Circo Lidia Togni sarà a Palermo, in viale dell’Olimpo dal 7 dicembre al 29 gennaio. I clown del circo andranno in ospedale a fare visita ai bambini malati. Novità di quest’anno i leoni bianchi

Il Circo di Lidia Togni sbarca in città: ieri alle ore 12,00, la presentazione alla stampa presso il Casale San Lorenzo. Il Circo Lidia Togni sarà a Palermo, in viale dell’Olimpo dal 7 dicembre al 29 gennaio. I clown del circo andranno in ospedale a fare visita ai bambini malati. Novità di quest’anno i leoni bianchi.
Il direttore complesso circense Vinicio Togni ha dichiarato: “Mi sento un cittadino di Palermo, sono entrato investendo tantissimo per dare un cambiamento e mostrando il mio rispetto a una città che merita tantissimo. Andremo con i clown negli ospedali a portare un po’ di gioia ai bambini che non possono venire ad assistere allo spettacolo. Gli animali presenti nel nostro circo non sono protetti e in via di estinzione. Sono felice che lo stato abbia pensato a tutelare gli animali, come avviene già in Belgio e in altre nazioni anche in Italia ci sarà una scelta degli animali che possono esibirsi. La crisi del settore c’è – ha detto – ma è una crisi che riguarda tutte le aziende, il nostro circo è stato rivisto nelle strutture per potere fare spostamenti maggiori e compensare quindi meglio le spese. E devo dire che il rapporto qualità prezzo che manteniamo ci permette di recuperare costi”.
Le grandi e suggestive attrazioni, premiate al Festival Internazionale del Circo di Montecarlo sono al centro del nuovo show allestito per il pubblico palermitano. Star della pista Vinicio Togni Canestrelli, esperto addestratore a livello internazionale. La sua giostra equestre è stata premiata con Clown d’Argento dalla principessa Stephanie di Monaco al Festival del Circo di Montecarlo, e con la medaglia commemorativa della Presidenza della Repubblica Italiana al Festival del Circo d’Italia della città di Latina. Andrà in scena una simbiosi uomo-cavallo, con spettacolari figure di alta scuola di equitazione. In pista scenderanno 30 esemplari di razze diverse. Novità di quest’anno i leoni bianchi, attrazione pluripremiata. Grande attrattiva riscuote anche l’adrenalinica esibizione delle moto nel globo d’acciaio, con i motociclisti della troupe Tabares che sfrecciano e si incrociano ad altissima velocità in una piccola sfera d’acciaio. E non da meno saranno le grandi illusioni di IgnaFire e Luana De Boudevillieres.

Commenti