COMUNICAZIONE DAL CIRCO MONTECARLO

Riceviamo e pubblichiamo. 

Il Signor Angelo D'Amico, in qualità di amministratore del Circo Montecarlo, dopo aver appreso tramite un articolo apparso ieri sul vostro sito e poi prontamente eliminato in quanto risultato non veritiero, tiene a precisare che l'insegna da lui registrata come "Circo Montecarlo" è stata utilizzata senza alcuna autorizzazione in Grecia, e precisamente per la tappa di Atene dal Circo Arbell, della famiglia Canestrelli.
Tale insegna risulta essere utilizzata attualmente in Italia, con società tra le famiglie Bellucci e D'Amico, dal Cirque de Montecarlo che in questo periodo sta effettuando i propri spettacoli nella città di Nichelino.
Infine il Signor Angelo D'Amico, dopo le varie sollecitazioni effettuate ma senza alcun esito positivo, provvederà alla denuncia del sopracitato circo per appropriazione indebita e sfruttamento d'immagine altrui alla Magistratura e all'Ambasciata Italiana in Grecia.