ESTERO. KNIE ANCORA CON UN NICOLODI: "FORMIDABLE"

Ancora una volta il binomio, in Svizzera, Circo Knie - famiglia Nicolodi é sinonimo di successo. Dopo l'ultima partecipazione nel 2015 di Willer, lo straordinario ventriloquo famoso in tutto il mondo, l'attuale tour "Formidable" presenta il simpaticissimo Dustin Nicolodi, in arte mago Coperlin, che miscela grandi capacità comiche a giochi di prestigio: il tutto con immense capacità di intrattenimento. Il figlio di Willer, da giovane acrobata come il padre, era già stato al circo Knie nel 2007 ma con un numero di verticalismo. Il Circo Knie, una vera istituzione in Svizzera dove ripete da decenni le stesse piazze con spettacoli sempre nuovi, sfoggia una organizzazione davvero invidiabile. Monta sempre in piazze centralissime e tutto diventa una grande festa. Bar, bancarelle di souvenir, luci, musica e allegria fanno da contorno all'ingresso nel grande chapiteau. Poi. A fine spettacolo, una lunga sequela di autobus del servizio pubblico per riportare in stazione o a casa gli spettatori. "Formidable" presenta anche un'altra figura importante, la famosa comica svizzera dalla chioma improponibile, Helga Schneider. Una grandissima artista, presente nelle tappe del cantone tedesco, capace di farsi apprezzare anche da chi non capisce una sola virgola della lingua germanica. Altra novità del 2018 è la sostituzione delle due antenne che poggiavano fra il pubblico con un arco esterno di acciaio. Lo Knie firma anche una novità assoluta nei circhi, un numero con l'uso di droni che, dotato di luci colorate, creano una magica atmosfera. Lo presentano Franco Knie junior, la moglie e il figlio Chris Rui. Il formidabile show 2018 del circo nazionale svizzero, prima azienda elvetica come fatturato nel suo settore, vanta poi la presenza di numeri premiati al Festival di Monte Carlo e a quello di Latina. Basta questo per descrivere gli eccellenti livelli della Troupe tutta femminile delle Sokolov alla doppia altalena russa, del duo aereo 2-Zen-0 alla doppia ruota cyr, del contorsionsta Alex Batuev e dei ballerini acrobatici del Theatre Bingo. Ma non finisce qui perché i fratelli Errani (Maicol, Wioris e Guido) hanno formato la troupe Spicy Circus con una scatenata esibizione al lungo tappeto elastico. Poi gli altri numeri di famiglia: la piccolissima Chanel con due lama, Fredric Knie che a cavallo guida un gruppo di splendidi esemplari bianchi in libertà, Maicol Errani con frisoni e andalusi. Il pubblico svizzero apprezza e continua a firmare sold - out. Poi al termine del serale nel giorno di pasquetta, a Winterthur, cinque minuti interminabili di applausi. Applausi che vanno estesi alla cultura circense e alla mentalità di governo e popolo svizzeri.

Di Pietro Messana