Santa Maria a Vico. Arriva il Circo in città ma la Municipale lo fa smantellare: ecco perché

Una brutta avventura per l'Universal Circus

Da circa una settimana, la squadra circense dell'Universal Circus era giunta a Santa Maria a Vico, in provincia di Caserta, per allestire spettacoli mozzafiato alla portata di grandi e piccini. Lo spazio adibito al palco era un terreno posto alla periferia della città, poco distante dal Parco Mamma Anna.

L’evento aveva diffuso molto entusiasmo fra i residenti che, purtroppo, sono rimasti a bocca asciutta sul più bello. Il motivo? Un “frainteso” di natura burocratica. È emerso infatti che l’area su cui era stato disposto l’allestimento non fosse di proprietà della famiglia che l’aveva affittato ma, al contrario di un Istituto di credito.

È stata proprio la banca a esporre l’anomalia in questione al Comune. A quel punto, la Municipale è intervenuta ordinando lo smantellamento immediato.

Un amaro epilogo non solo per la famiglia circense che è stata costretta a trasferirsi altrove, ma anche per chi era in attesa di poter assistere allo spettacolo.

Sulla pagina facebook ufficiale del circo è uscito il seguente comunicato:
"Universal Circus non potrà più continuare i suoi spettacoli a Santa Maria Vico. Il Comune ha revocato il permesso a noi concesso, dicendo che l’area non è IDONEA dopo aver installato tutte le nostre attrezzature. Lasciando più di 50 persone senza lavoro per tutta la settimana.Ci scusiamo con il nostro pubblico, e al più presto indicheremo dove riprenderanno i nostri spettacoli".


Commenti