Breaking News

Collatino, a fuoco il teatro Tendastrisce


Un misterioso incendio ha distrutto i camerini e un grande capannone del noto teatro Tendastrisce, il grande tendone al Collatino che dagli anni '70, ha visto calcare il suo palcoscenico stars internazionali della canzone, del teatro e anche sede del Golden Circus. Il rogo è divampato verso l'una nella notte tra mercoledì e ieri, quando un equipaggio della polizia, che stava pattugliando la zona, si è accorto delle fiamme che stavano avvolgendo la struttura. Immediato l'allarme ai vigili del fuoco che sono accorsi con più squadre. Non è stato facile domare le fiamme alimentate dal materiale all'interno del teatro. Solo dopo le 4, i pompieri hanno avuto ragione del rogo.

LE CAUSE
Un incendio notturno le cui cause sono da accertare e, quindi, non si può escludere che si tratti di un'azione dolosa. Anche la rapida azione delle fiamme potrebbe fare indurre proprio all'ipotesi del dolo. È la polizia ad indagare e non tralascia alcuna pista. È stato svolto un sopralluogo dalla polizia scientifica ma che non è bastato. Come accade in questi casi sono necessari altri accertamenti, che si svolgeranno nei prossimi giorni, per verificare con certezza la natura del rogo. L'indagine è partita anche con la testimonianza del custode. «Non mi sono accorto di nulla», avrebbe raccontato l'uomo agli investigatori che, quindi, non è stato in grado di fornire elementi utili per l'inchiesta.
Il Tendastrisce nel 2014 fa era finito al centro di una diatriba processuale. Erano stati bloccati gli spettacoli per «cavillose vicende burocratiche», a sentire il responsabile della struttura, sollevate dagli uffici comunali di competenza. La questione passò al Consiglio di Stato che bloccò la chiusura del Tendastrisce. Nel dibattito processuale l'avvocato del teatro volle evidenziare come l'ufficio comunale preposto al controllo della struttura era stato travolto dallo scandalo dell'inchiesta di Mafia Capitale. Tre i tribunali coinvolti: il Tar, il Consiglio di Stato e anche il Tribunale Civile.

LE TELECAMERE
La scorsa notte sono andati distrutti i costumi del Golden Circus. Il fuoco ha attecchito proprio nei camerini e nel grande capannone che custodiva il materiale di scena compresi i costumi. Nel rogo è stata danneggiata in modo serio un'auto parcheggiata poco distante la struttura raggiunta dalle fiamme. Ora gli investigatori sono alla ricerca di testimoni. Qualche automobilista o passante potrebbe avere visto qualcosa di utile all'indagine. Verranno visionate anche le telecamere della zona per escludere proprio l'ipotesi del dolo. Le immagini potrebbero chiarire in modo netto il giallo.

26/08/2016