L'illusionista Belli protagonista in oriente

Il mago teatino al prestigioso festival China Circus:"spettacolo con due tonnellate di attrezzi" L'illusionista teatino...

Il mago teatino al prestigioso festival China Circus:"spettacolo con due tonnellate di attrezzi"

L'illusionista teatino Ottavio Belli sbarcherà in Cina per partecipare alla quinta edizione del The China International Circus Festival, una competizione spettacolare tra artisti di altissimo livello, che prenderà vita dal 16 al 23 novembre. Invitato con il suo team dal Ministro della Cultura della Repubblica Popolare Cinese, Belli continua così a conquistare i più importanti palcoscenici mondiali, rappresentando il mondo italiano della magia a livello internazionale. 
Il China International Circus, infatti, può essere considerato a tutti gli effetti come un "Festival del Circo di Monte Carlo" d'oriente, con una giuria composta dai più grandi organizzatori di eventi e di spettacoli del mondo e che nelle passate edizioni ha vantato la partecipazione di illusionisti del calibro di Ed Alonzo, che nel 2009 collaborò pure con Britney Spears, di Kevin James, fra i maghi più cliccati di You Tube e dello storico Peter Marvey. Una Manifestazione che si tiene nella splendida città di Zhuhai, tra Hong Kong e Macau, all'interno del parco divertimenti Chimelong Paradaise - in un mega teatro di 8mila posti con strutture per effetti speciali all'avanguardia.
Belli insieme ai suoi collaboratori Angelica Arba, Roberta Mirto, Claudia Veneziano e Antonio Fumarola, partirà per la Cina martedì prossimo.
"Per me è una grandissima soddisfazione partecipare ad un evento del genere, che vede come protagonisti anche artisti di Las Vegas e del Cirque Du Soleil, ma non solo", dice entusiasta Belli, "saremo con i top della categoria, per un numero che durerà circa un quarto d'ora, creato appositamente per l'occasione e mai andato in scena in Italia. Una esclusiva di illusionismo."
Ma come è iniziata l'avventura? "Sono arrivato al Festival tramite il mio agente Alessandro Farfan dell'international artist agency, agenzia di attrazioni artistiche di cui sono l'unico componente italiano."
Un appuntamento di punta quello cinese, classificato "livello 5 A" dallo stesso Ministro della Cultura della Repubblica Popolare, che ha così attribuito il massimo dei voti sulla base della qualità e dei livelli organizzativi messi in campo.
"Disporrò di due tonnellate di materiale per il mio spettacolo", svela l'illusionista, "abbiamo spedito gli attrezzi 40 giorni fa."
Ma Belli potrebbe restare in nel lontano oriente ancora per molto: per lui lì, infatti, c'è in ballo anche un altro progetto. 


Potrebbe interessarti...

STAMPA 6781357425786624441

DOV'E' IL CIRCO? SCOPRILO SUBITO

POPOLARI QUESTA SETTIMANA

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO! ISCRIVITI

item