Breaking News

header ads

Medrano, il Circo della solidarietà

Dalla collaborazione tra Comune e circo Medrano spettacoli per  i bambini indigenti e disabili: 
il progetto Il Circo della Solidarietà


Presentato in Palazzo Vecchio dall’assessora al welfare Sara Funaro e dal presidente del quartiere 4 Mirko Dormentoni lo spettacolo per le persone in difficoltà seguite dai servizi sociali del Comune di Firenze il 9 gennaio 2019 alle 17,30
Dopo una lunga tournée in giro per l’Europa, il grande tendone del Circo Medrano torna nelle principali città italiane e sarà a Firenze, dopo 20 anni di assenza, da sabato 22 dicembre 2018 al 27 gennaio 2019 in via del Cavallaccio, in zona Isolotto.

Continua anche a Firenze il percorso del progetto “il Circo solidarietà”, ideato e voluto dalla famiglia Casartelli, iniziato lo scorso anno a Roma, nel mese di dicembre, per dare un supporto economico ed emotivo ai poveri di Papa Francesco, sostenuti ogni giorno da Monsignor Konrad Krajewski, l’Elemosiniere del Vaticano.

Il 9 gennaio 2019 il Circo Medrano offrirà dei posti omaggio allo spettacolo delle ore 17,30 alle persone in difficoltà seguite dai servizi sociali del Comune di Firenze, grazie all’intervento dell’assessora al welfare Sara Funaro ed al presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni.

“L’amministrazione – sottolinea l’assessora al welfare Sara Funaro – ringrazia il Circo Medrano per l’attenzione prestata a situazioni di fragilità presenti sul nostro territorio, in particolar modo ai minori. Allo spettacolo del 9 gennaio verranno portati sia i bambini del servizio affidi, sia i minori delle strutture d’accoglienza che i ragazzi con disabilità che vengono seguiti dalle associazioni fiorentine. Vogliamo regalare a questi giovani – conclude l’assessora Funaro – un pomeriggio di serenità e di leggerezza con uno spettacolo bello e importante”.

“Ospitiamo il Circo Medrano nel prato del Cavallaccio. E’ l’area – aggiunge il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni – individuata dalla giunta comunale per ospitare il circo nel periodo delle feste. Per diversi anni il circo è stato ospitato all’interno del Mandela forum, adesso i fiorentini potranno tornare ad assistere allo spettacolo sotto il classico tendone. Un ringraziamento anche da parte del quartiere alla scelta di dedicare uno spettacolo ai minori con situazioni di fragilità. Rassicuriamo i cittadini residenti: saranno messe in atto – conclude il presidente Dormentoni – precauzioni per limitare gli impatti sulla mobilità e sul rumore, mentre il prato sarà trattato e riseminato appena il meteo lo permetterà dopo che il circo leverà le tende per essere restituito alla cittadinanza a inizio primavera”