Breaking News

Storie circensi e di cimeli. Ezio il collezionista con il circo nel cuore

"E' stato papà Ugo a trasmettermi questa grande passione" 
Al suo mercatino numerose guest star e due clown d'oro.

C’è chi il circo ce l’ha nel cuore, pur non avendo mai fatto parte della grande «famiglia» di clown o domatori. Si chiama Ezio Torchiani, ha 70 anni, vive a Botticino ed ogni anno organizza alla Cascina Maggia di San Polo il «Mercatino del collezionismo circense», un evento unico a livello nazionale. Una «rosa» di 46 espositori selezionati - provenienti non solo da tutta Italia, ma persino dal lontano Canada - arriveranno a Brescia domenica 28 aprile per un «raduno» che negli anni ha raccolto sempre più estimatori.
Torchiani racconta come è nata la sua passione: «É stato mio padre a trasmettermi l’amore per il circo - spiega -. Ho iniziato a collezionare i primi oggetti a 26 anni, e non mi sono più fermato. Oggi possiedo circa 1.600 “cimeli“ tra poster, biglietti, volantini e programmi, oltre ad alcuni circhi in miniatura».