Circo con animali. Autorizzazione prima concessa e poi ritirata: è giallo

Il direttore Martino: "A fine marzo il via libera dal Comune, ma il 26 aprile si sono ricordati dell'ordinanza di divieto". ...


Il direttore Martino: "A fine marzo il via libera dal Comune, ma il 26 aprile si sono ricordati dell'ordinanza di divieto".


Sarzana ha deciso di dare il benvenuto ai circhi rigorosamente privi di animali, vietando esplicitamente l'uso di essi con apposita ordinanza. Ma in questi giorni c'è polemica per gli spettacoli, prima annunciati e poi spostati a Botagna di Vezzano, del circo Darix Togni. Ieri il sindaco Cristina Ponzanelli, ha chiarito che è agli atti una delibera di giunta in cui è scritto: "E' volontà dell'amministrazione tutelare gli animali e quindi vietarne l'impiego nelle attività di pubblico trattenimento. Perciò, si ritiene opportuno non consentire l'utilizzo degli animali nelle attività circensi in ogni area comunale deputata allo spettacolo viaggiante. E ha aggiunto: "Gli animali si amano, non si usano, ci sono tanti modi per divertirsi, e tra questi non ci deve essere lo sfruttamento degli animali nei circhi; certamente non lo sarà a Sarzana, lo abbiao deciso appunto mesi fa con la delibera di giunta e non torniamo indietra."
Il circo a sarzana era in effetti diventata nelle ultime ore una questione spinosa, alla luce dei manifesti apparsi in diverse zone in cui si annunciava la presenza nel grande parcheggio al fianco della Variante Aurelia- zona Porta di Luni, da oggi al prossimo 12 maggio del Circo Darix Togni, uno degli spettacoli viaggianti di un ramo delle più importanti famiglie del settore, dotato di numerosi animali  tra tigri, elefanti, coccodrilli, serpenti, giraffe, bisonti, cammelli e cavalli.
Eusanio Martino, dirigente del circo, esprime tutto il rammarico dell'intero staff: "A metà febbraio ci hanno concesso senza problemi l'area antistante il centro commerciale Le Terrazze di La Spezia in cui ci hanno autorizzato a presentare spettacoli per i mesi di aprile e maggio da concordare - spiega- a fine marzo abbiamo contattato l'uffico commercio di Sarzana per comunicare che eravamo intenzionati a venire anche lì, visto che usaurivamo gli spettacoli spezzini il primo maggio e a caus adel ponte e dei divieti di spostamento degli autoarticolati nel successivo fine settimana, sarebbe stato impossibile affrontare lunghi viaggi, proprio nell'interesse degli animali che peraltro godono tutti di ottima salute: siamo dotati di tutte le certificazioni di legge. Dall'ufficio commercio - aggiunge- ci hanno comunicato che non c'era il benchè minimo problema. Poi venerdì scorso 26 aprile dell'ufficio si sono ricordati di quell'ordinanza che vieta i circhi con gli animali e ci hanno comunicato che non avremmo potuto venire. Peccato, e lo dico senza polemica rispettando le libere e legittime scelte dell'amministrazione comunale -conclude- ma se ce lo avessero detto prima avremmo risparmiato di stampare i manifesti,e, siamo 40 persone, cercare basi logistiche rischiando di non lavorare. Siamo comunque riusciti a piazzarci nel Comune di Vezzano grazie all'avvocato Di Martino, saremo a Bottagna da giovedi 9 a domenica 19 con due spettacoli feriali (17.30 e 21) e altrettanti le domeniche (16.30 e 18.30).
Noi amiamo molto gli animali, sono la nostra vita, mentre noto un esagerato accanimento e anche un certo razzismo praticato da animalisti radicali che non conoscono la profonda cura cha abbiamo per loro.


Related

STAMPA 443726346514251105

MIGLIOR CIRCO DELL'ANNO

MIGLIOR CIRCO DELL'ANNO
Vota anche tu!

DOV'E' IL CIRCO? SCOPRILO SUBITO

POPOLARI QUESTA SETTIMANA

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO! ISCRIVITI

ACQUISTA LE T-SHIRT!

ACQUISTA LE T-SHIRT!
Sostieni la tua Passione per il Circo. Acquista ora l'esclusiva maglietta
item