Cucciolo di lama nato a Bari: "Un lieto evento che contraddice chi ci attacca". Video


Lieto evento a Bari al Circo Marina Orfei della famiglia Monti, dove alcuni giorni fà nelle scuderie è venuto alla luce un cucciolo di lama, nato in cattività. Un evento straordinario che ricorda l’analogo evento di un anno fa quando nella tappa di Polignano a Mare del circo venne alla luce un piccolo cammello chiamato Polignano in onore alla città che aveva dato i natali all’esemplare. 
Il cucciolo di lama può essere ammirato insieme alla mamma all’interno dello zoo.


«Eventi come questi sono molto frequenti nel nostro circo - afferma in una nota Nello Chiariello, uno dei responsabili del circo di proprietà dei fratelli Monti -. Tengo appunto a ricordare con immenso piacere, poco meno di un anno fa, la nascita del cucciolo di cammello durante la nostra permanenza a Polignano a Mare. Nell’epoca in cui il circo tradizionale viene quotidianamente attaccato, riteniamo che eventi come questi siano una risposta a chi chiede l’esclusione degli animali dai circhi. È vero – ammette Chiariello - che la riproduzione fa parte del ciclo della vita ma spesso ci siamo sentiti dire che gli animali del circo vivono in condizioni psico-fisiche non conformi alla propria natura. Teniamo però a ribadire che un animale mal tenuto e sotto stato di stress non sarebbe mai riuscito a portare avanti una gravidanza e visitando il nostro zoo intinerante, nel piazzale di via Napoli, è possibile accertarsi dell’ottimo stato dei nostri tanti animali».

Di Antonio Galizia