NOTIZIE RECENTI

Caltanissetta. Circo Sandra Orfei: "Gli spettacoli si faranno con posti limitati"

Replicando al WWF Marchetti Marcello fa anche presente che il circo Sandra Orfei 
è sempre attento al benessere degli animali


Il sottoscritto Marcello Marchetti, quale responsabile del Circo Sandra Orfei attualmente attendato a Caltanissetta, ieri dopo una conferenza di servizio con il prefetto, il questore e i sindaci della provincia di Caltanissetta, è stato deciso che tutti i tipi di spettacolo come teatro, cinema e circhi possono rimanere aperti nel rispetto dell'allegato 1 della circolare del Presidente del Consiglio. Fermo restante che i posti a sedere all'interno del circo sono stati limitati e che è possibile rispettare tale decreto, la questura ha ritenuto opportuno non sospendere la nostra licenza, per quanto riguarda gli animali voglio ricordare che un fermo di 30 giorni sarebbe altresì dannoso all'economia del circo della nostra impresa perchè tale è.
Noi siamo sempre attenti al benessere animale che è stato certificato dal servizio veterinario ASP di Caltanissetta prima dell'inizio degli spettacoli.
Credo che il WWF irresponsabili invece di pensare alla chiusura della nostra attività debbano pensare al benessere veramente di tutti gli animali ivi compresi i nostri invece di essere disfattisti dovrebbero pensare a come potere risolvere realmente questo problema che non è fermando la nostra attività, che è legale e riconosciuta dallo Stato con le leggi e nelle loro varie modifiche allo stato attuale il circo è patrimonio culturale dello Stato Italiano, noi ne siamo una voce.
Io sono Marcello Marchetti e insieme alla nostra compagnia, come tutte le compagnie sul territorio nazionale, chiediamo dignità e con le opposizioni chiediamo un confronto civile, costruttivo e non di disfatta. Allo stato attuale non ci è stata imposta nessuna chiusura ma il rispetto delle normative, cosa che noi abbiamo garantito.