NOTIZIE RECENTI

Circo. "Arte con Sacrificio"


Domenica scorsa sono stato ospite del Circo Miranda Orfei, della famiglia di Darix Martini nella città siciliana di  Patti (ME)
Durante lo spettacolo ho evidenziato in un numero i grandi valori umani di sacrificio, di orgoglio, di determinazione, che identificano gli artisti del circo.
Ho riflettuto tanto prima di estrinsecare la forma di quanto visto. Certo la mia passione, la mia stima, il mio rispetto, verso il circo avrebbe potuto dare adito a sentimenti di parte, ma quanto visto merita di essere pubblicamente evidenziato per apostrofare i veri valori artistici. 
Infatti, durante il numero di trapezio del campione Maicol Martini, che negli anni scorsi ha vinto il festival di MonteCarlo a suo tempo con la sorella Angela, la mamma Sabrina e la zia Frida, si è notato anche se a luci soffuse che al momento dell'ingresso in pista il "pourteur montagna", è stato trasportato a spalla da Maicol e Neto per apprestarsi a salire sul posto di lavoro, il suo trapezio. 
Infatti lo stesso evidenziava forti dolori dovuti a una fortissima distorsione alla caviglia, ma nonostante tutto e con grande professionalità portava a conclusione, con grande successo, il suo numero permettendo a Maicol di concludere il triplo salto mortale al trapezio. Lo stesso subito dopo veniva riportato a spalle dalla stessa troupe. Inutile raccontare gli apprezzamenti della gente presente che ha percepito la grande difficoltà nella quale si è portato a conclusione un numero di così alto livello internazionale.
Questi valori, questi sacrifici, dovrebbero essere tenuti nella giusta considerazione da tutti noi evitando espressioni scellerate nei confronti di questi grandi personaggi che portano in giro per il mondo costantemente i grandi valori artistici.   

CLEMENTE CORVO