NOTIZIE RECENTI

Coronavirus: Coldiretti Sicilia in aiuto dei sei circhi bloccati nell'isola. Sfamati ippopotami, tigri e altri animali


Nell’ultima settimana tonnellate di fieno e carne e quintali di prodotti vari tra mangimi, latte, uova, verdura, sono stati da Coldiretti Sicilia ai circhi bloccati in diverse parti dell’Isola dall'emergenza coronavirus. Abbiamo subito messo in moto la macchina della solidarietà e con nostri mezzi abbiamo portato l’aiuto richiesto perché i circhi vivono con il pubblico ma se l’attività è chiusa gli artisti e il parco animali non possono sopravvivere – sottolinea Francesco Ferreri, presidente regionale Coldiretti . Abbiamo portato un contributo perché il benessere in questo momento è determinante per poter fronteggiare il periodo. E’ stata un’esperienza importante perché l’arte circense rappresenta un patrimonio culturale di tutti che dà lavoro a moltissime persone che con grande impegno offrono qualche ora di serenità. Ad oggi i circhi fermi sono: Circo Acquatico esotico a Mazara del Vallo, Sandra Orfei a Caltanissetta, Happy Circus a Castelvetrano, Circo Lamar a Caltagirone, Circo Torres a Campobello di Licata e Darix Martini a Santa Teresa Riva.


Coldiretti Sicilia

Nessun commento