NOTIZIE RECENTI

Santa Teresa adotta il circo e arriva lo...spettacolo

Artisti protagonisti di un mini spettacolo regalato via social


Il tendone è rimasto abbassato, gli spalti vuoti. Ma lo spettacolo è andato in scena comunque, per ringraziare la cittadinanza per le donazioni di alimenti che continuano ad arrivare ogni giorni, dopo la gara di solidarietà lanciata dall'Amministrazione Comunale, e regalare un momento di svago anche ai più piccoli.
E così il Circo Orfei di Darix Martini, giunto a Santa Teresa di Riva i primi giorni di marzo con la sua carovana di 150 persone (tra cui 30 bambini), per gli spettacoli in programma dal 6 al 10 del mese scorso ma rimasto bloccato a causa della pandemia, ha voluto omaggiare i cittadini di Santa Teresa e del comprensorio con una breve esibizione, ripresa in un video e pubblicato su una pagina social.
In poche ore sono state ben 200 le condivisioni e ben 11.300 le visualizzazioni dell'inattesa quanto certamente gradita da tutti performance. Tantissimi i complimenti arrivati dagli spettatori, che si spera possano assistere presto dal vivo agli spettacoli circensi, bloccati, come detto, da un mese e mezzo in piazza Antonio Stracuzzi, sotto il viadotto dell'autostrada.
"Siamo fermi nella vostra splendida cittadina per il Coronavirus e vogliamo ringraziarvi per la vostra accoglienza e cortesia - hanno spiegato gli artisti prima di esibirsi - soprattutto l'Amministrazione e in particolare il sindaco, che si sta prodigando in modo speciale nei nostri confronti. Per ringraziarvi quale modo migliore se non quello che possiamo e sappiamo fare, darvi dieci minuti di spensieratezza con tutti gli artisti del Circo Orfei."
Aperto il sipario sono quindi andati in scena adulti e bambini tra equilibristi, giocolieri, acrobati, danzatrici, il clown brasiliano Bubù e, per finire, L'elefante Dumbo.
"In queste settimane si è vista la grandezza della riviera jonica, di tanti cittadini e tante imprese - commenta il sindaco di S.Teresa di Riva Danilo Lo Giudice - che non hanno perso neanche un secondo per tendere la mano alla carovana circense. Siamo stati grandi e continueremo ad esserlo sempre."

CLEMENTE CORVO


Nessun commento