NOTIZIE RECENTI

Il Circo delle Stelle riparte dagli spettacoli con i burattini


Il Circo Forstner ha lasciato Castelnuovo Don Bosco dove è rimasto bloccato dal lockdown per oltre tre mesi. Non prima di aver regalato al paese un doppio show di ringraziamento per l’accoglienza e generosità ricevute dalla comunità. La compagnia circense, infatti, è stata aiutata e sostenuta con donazioni e cibo per i loro animali (quattro cavallini Falabella e la tartaruga gigante William).

La famiglia Sgragi-Forstner ha lasciato il piazzale ai piedi di Castelnuovo e con la propria carovana ha ripreso la propria tournée.

Non altrettanto è ancora nelle condizioni di fare il Circo delle Stelle, altro complesso rimasto in gabbia sul territorio astigiano. La compagnia diretta da Bruno Niemen ha vissuto il lockdown a Castell'Alfero, prima sulla piazza di frazione Callianetto, poi nell'area di località Stazione, e al fondo di via Vecchia Fornace. Anche in questo caso nessun chapiteau, così come il pony Topolino e i cavalli restano fermi ai box.

La compagnia si avvia alla ripartenza, che sarà graduale, reinventandosi attraverso uno spettacolo di burattini. Non una rappresentazione inedita visto che i burattini sono una tradizione per la famiglia vercellese.

«Proporremo una rappresentazione all'aperto con sedie distanziate ed un biglietto d'ingresso anti-crisi (5 euro). L'auspicio è poter lavorare e così provare a rialzarsi. Le autorizzazioni che ci sono state riconosciute da alcuni Comuni per la concessione delle loro piazze dimostra che le amministrazioni ci sono vicine, tutti sono consci della situazione che abbiamo e stiamo ancora vivendo. Fondamentale sarà però la risposta degli spettatori, pur comprendendo che molti stanno attraversando un momento difficile. A loro siamo certi di regalare qualche risata» aggiunge Bruno Niemen.

Dal Circo delle Stelle giunge pure la massima disponibilità ad associazioni così come Pro loco per l'allestimento di eventuali rappresentazioni. «Siamo in grado di curare anche feste di compleanno private per bambini, grazie a clown e animazione con pupazzi e personaggi dei cartoni» precisa il capo compagnia.

Gli spettacoli coi burattini firmati dal Circo delle Stelle sono già a a calendario. Il debutto questa sera, 19 giugno alle 21, oltre provincia sulla piazza di Murisengo (AL) . Poi repliche nell'Astigiano a cominciare da sabato 20 giugno  (sempre alle 21) in piazza Marconi a Calliano mentre domenica 21 giugno sarà la volta di Montafia, con artisti in piazza Riccio.

Prossimo fine settimana tappa a Moncalvo, e sarà una sorta di ritorno in quanto a febbraio fu l'unica piazza astigiana in cui il Circo delle Stelle riuscì a proporre il suo spettacolo prima del forzato stop. Ci tornerà coi burattini venerdì 26 giugno (alle 21) in piazza Carlo Alberto, sabato 27 trasferta in piazza Regina Margherita a Montiglio, mentre domenica 28 esibizione a Montemagno.

Nessun commento