NOTIZIE RECENTI

Visite guidate al Circo Rolando Orfei per bambini e famiglie

L'emittente Teletruria ha intervistato Athos Adami, responsabile del Circo Orfei, purtroppo ancora fermo ad Arezzo


Il Circo Rolando Orfei è ancora attendato ad Arezzo e sta organizzando delle visite guidate, anche perché non hanno ancora le autorizzazioni purtroppo per ripartire.

"Ancora si, anche se i decreti dicono che possiamo ripartire - dichiara Athos Adami, responsabile del Circo Orfei - purtroppo le amministrazioni comunali ancora non danno autorizzazione perchè sono ancora un pò terrorizzate da questa situazione. Diamo l'opportunità ai bambini e alle famiglie di Arezzo di poter visitare i nostri animali, ricevendo così un contributo, una sorta di offerta, diciamo, che ci aiuta a sostenere quelle che sono il mantenimento degli animali. Abbiamo più di 56 animali, ed oltre 60 persone, perciò voi dovete capire che diventa molto difficile."

Come vengono organizzate queste visite? C'è un'orario?
"Allora gli orari iniziato tutti i giorni dalle 10 alle 13 e poi dalle 15.30 alle 19 - continua Athos -. Naturalmente all'interno dell'anello del circo è stato predisposto questo percorso dove c'è il massimo del distanziamento, perchè c'è tantissimo spazio, e poi è tutto quanto all'aperto. Speriamo che la gente affluisca numerosa. Voglio ringraziare la cittadinanza di Arezzo, i cittadini hanno continuato tutti i giorni a portare foraggio per gli animali. Siamo rimasti molto, molto contenti, dobbiamo dire grazie a tutti.

Oltretutto c'è anche un nuovo nato
"Si abbiamo un nuovo nato qui ad Arezzo - conclude Athos -, il nostro somarello, la nostra nuova mascotte, una femminuccia che in senso di gratitudine alla città gli abbiamo dato il nome di "Arezzo", visto che per noi è tradizione dare i nomi agli animali della città in cui nascono.


Nessun commento