NOTIZIE RECENTI

Il Circo di Vienna bloccato dal Covid: “Un Natale insolito ma l’abbraccio di Siena è immenso”


"...Tigri, dromedari, cavalli e pony ma anche due lama, asini, un cammello e un bisonte americano. Con loro due famiglie italiane, quinta generazione di circensi italiani: i Caveagna da Padova e i Vassallo da Napoli. Ecco il Circo di Vienna, celebre in tutto il mondo e ormai uno dei rari esempi di grande circo rimasti in Italia, dopo le dinastie Togni e Orfei.
Il grande Circo di Vienna non è stato risparmiato dall’emergenza sanitaria e dal covid e, fermo a Siena da ottobre, si prepara a un Natale senza spettacoli, con grandi difficoltà da affrontare ma con il cuore pieno dell’amore che Siena ha dimostrato aiutando gli uomini e gli animali del circo in questo periodo. Tendoni vuoti di pubblico ma pieni di passione indiscussa e atavica per le nuove generazioni che ogni giorno si allenano e addestrano gli animali..."

Guarda il servizio realizzato da Katiuscia Vaselli per SienaNews



Nessun commento