NOTIZIE RECENTI

Imperia, l’appello dei ragazzi del Circo Millenium: “Abbiamo bisogno di lavorare e ci adattiamo. Chiamateci”. Dai cantieri navali doni per i bambini

 “Pronti a fare giardinaggio, pulizie, traslochi, spesa per gli anziani. L’importante è lavorare”


“Siamo tanti ragazzi e ragazze con la voglia e il bisogno di lavorare, ma non possiamo farlo. Siamo bloccati a Imperia e forse resteremo in questa condizione fino a marzo. Chiediamo che qualcuno ci faccia lavorare. Ci adattiamo senza problemi”.
Questo è l’appello dei ragazzi e delle ragazze del Circo Millenium, bloccato a Imperia in zona San Lazzaro da un mese, a causa dell’emergenza Coronavirus e dei relativi provvedimenti che hanno vietato, fra le altre cose, gli spettacoli viaggianti.

“Pronti a fare giardinaggio, pulizie, traslochi, spesa per gli anziani. L’importante è lavorare”
Spiega uno dei ragazzi del circo: “Siamo abituati a lavorare e non ci spaventa nessun lavoro. Possiamo aiutare per traslochi, pulizie, svuotare cantine, giardinaggio, oppure andare a fare la spesa magari per qualche anziani, con la nostra macchina e portargliela a casa. Una delle nostre ragazze è anche una brava manicure. La cosa importante per noi è lavorare e attraverso la vostra redazione, ce ci ha già aiutato in passato, speriamo di far giungere un messaggio alle persone perchè ci diano qualche lavoro da fare”.

Ieri panettoni e dolci per i bimbi del circo dalle signore del Copi, il consorzio dei cantieri navali del porto turistico
Dopo gli appelli di Imperiapost e il servizio realizzato a novembre da Imperiapost Tv, numerosi sono stati gli interventi di solidarietà a sostegno del Circo Millenium e anche dei suoi animali. Ieri fra le roulotte sono arrivate le signore del Copi, il Consorzio degli operatori del porto di Imperia, vale a dire gli operatori dei cantieri navali che operano all’ingresso del proto turistico. Le signore hanno portato panettoni, pandori, caramelle e dolciumi, per cercare di regalare un Natale migliore ai bambini del Circo Millenium. Un gesto che è stato molto apprezzato da tutte le famiglie, che hanno accolto nelle loro case su ruote questi nuovi amici.


Di Andrea Pomati
Fonte www.imperiapost.it del 06/12/2020


Nessun commento